Code Di Aragostelle Con Purea Di Fave All'aglio E Limone
Con Uova Di Quaglia Bollite
Code Di Aragostelle Con Purea Di Fave All'aglio E Limone
Procedimento
Lasciare le fave secche a bagno per due ore. Scolare, cambiare l'acqua e cuocerle con uno spicchio d'aglio ed una foglia di alloro. A cottura ultimata, ridurre le fave in purea e montare con l'olio extra vergine d'oliva. Condire con succo di limone, aglio tritato, cumino e sale. Servire la purea di fave con le code di aragostelle tigrate bollite, uova di quaglia sode, e brick di melanzane e caprino. Guarnire con
spicchi di lime e buccia di pomodoro fritto.

Per i brick: tagliare le melanzane in piccola brunoise. Saltare in padella in olio extra vergine d'oliva ed aglio tritato. Sgocciolare ed incorporare al formaggio aprino setacciato. Condire con sale, pepe e prezzemolo tritato. Tagliare dei dischi dai fogli di pasta brick. Sistemare al centro un po' di farcia di melanzane e caprino. Chiudere i brick e friggerli in abbondante olio bollente. Sgocciolare su di un foglio di carta assorbente. Guarnire con fi ori di fi nocchio.
Ingredienti
Fave bianche secche 300 gr
Spicchio d'aglio n. 1
Foglia di alloro n. 1

Per Il Condimento
Ingredienti
Per il condimento
Olio extra vergine d'oliva 50 gr
Succo di un limone
Spicchio d'aglio n. 1
Sale e cumino q. b.
Aragostelle tigrate n. 6
Uova di quaglia n. 6
Fogli di pasta brick n. 2
Melanzane 200 gr
Formaggio caprino 100 gr
Spicchio d'aglio n. 1
Sale, pepe, prezzemolo
Olio extra vergine d'oliva

Condividi

111 Elementi Simili
Mostra Tutti - Nascondi Tutti